2c: Nuraghe Izzana – Tempio Pausania

2c: Situato in territorio di Tempio Pausania, nella suggestiva Valle della Luna, il nuraghe Izzana, uno dei più interessanti e meglio conservati della Gallura, è un edificio di tipo misto, con caratteristiche costruttive proprie dei nuraghi a corridoi, piuttosto frequenti in questa regione della Sardegna, ed elementi tipici dei nuraghi a “tholos”: il tutto realizzato in un unico momento costruttivo. La torre presenta una pianta triangolare con vertici arrotondati (m 17,00 x m 20,30; altezza m 7,45). È costruita con filari irregolari di enormi blocchi di granito appena sbozzati ed è rifasciata da un’ulteriore muratura a filari di blocchi sbozzati. L’accesso al monumento avviene attraverso due ingressi. La camera centrale (diametro m 5,25; altezza m 7,00) è costruita con blocchi sbozzati di grandi e medie dimensioni, disposti su filari regolari e aggettanti sino alla chiusura a ogiva irregolare. L’articolazione dei vani del piano superiore appare alquanto complessa. Una scala, ora ricolma di crollo, con ingresso sul corridoio oggi interrotto, introduceva in un corridoio piattabandato (lunghezza residua m 7,40; larghezza m 1,20) che presenta sulla parete destra gli ingressi di due corridoi: il primo (lunghezza m 4,40; larghezza m 1,00), piattabandato, ha sviluppo obliquo, mentre il secondo, più breve e leggermente strombato (lunghezza m 3,00; larghezza m 1), sbocca su una celletta di pianta irregolare (m 3,00 x m 4,00) voltata a ogiva…Il nuraghe è databile tra la fine del Bronzo antico e il Bronzo finale.(Sardegna Cultura)

Le foto del nuraghe Izzana, a Tempio Pausania, sono di Romano Stangherlin e marco Cocco.

 

Condividi su
Menu