18c: Nuraghe S’Ulimu – Ulassai

18c: Il Nuraghe S’Ulimu si conserva imponente in località Pauli, un altopiano calcareo nel territorio del comune di Ulassai.
Il monumento è composto da una torre principale alta quasi 7 metri, a cui sono addossati altri due corpi aggiunti quasi completamente crollati. Attraverso un ingresso munito di architrave si accede alla camera principale, parzialmente coperta da materiale di crollo.
Il nuraghe è circondato da un antemurale e resti di un villaggio, le cui capanne sono usate come ricovero per le capre. Ad alcune centinaia di metri dal nuraghe si possono ammirare i resti di due tombe di giganti.
Per raggiungerlo, partendo dal centro di Ulassai dirigersi in direzione Jerzu-Perdasdefogu. Dopo aver percorso 1,5 km sulla SP11 girare a destra per Perdasdefogu, SP13. Dopo aver percorso 11,5 km sulla strada provinciale si svolta a destra sulla strada asfaltata che costeggia il parco eolico. Percorsi altri 7 km, di cui l’ultimo su strada sterrata, si arriva nei pressi del nuraghe che rimane a sinistra della strada. (da Agugliastra.it)
Le foto del nuraghe S’Ulimu, a Ulassai, sono di Andrea Mura-Nuragando e di Mauro Loi.

 

Condividi su
Menu