14b: Nuraghe Crabia – Bauladu

14b: Il nuraghe Crabia di Bauladu è un monotorre in ottimo stato di conservazione che si caratterizza, oltre che per la collocazione all’interno di un ambiente naturale particolarmente ameno ed affascinante.
Il territorio di Bauladu, a sua volta, s’inserisce al centro di un vasto areale che vanta, in assoluto, una delle più alte densità nuragiche dell’intera Sardegna.
Caratteristica che lascia supporre un’intensa frequentazione di questi luoghi, peraltro favoriti dalla contiguità con il fiume Tirso, sul quale confluiscono diversi corsi d’acqua.
Il Crabia, in particolare, è un monotorre sviluppato su due piani sovrapposti ancora integri, ognuno dei quali con una camera centrale circolare con copertura a tholos. La sua particolarità è la presenza di due scale: una a sinistra del corridoio d”ingresso, che porta al primo piano, perfettamente conservato, mentre l’altra scala, che corre in senso inverso alla prima, è nascosta in una nicchia, dentro la torre a destra, e porta a sua volta ad un’altra nicchia sita al primo piano.
Le foto del nuraghe Crabia, di Bauladu, sono di Marco Cocco, Bibi Pinna, Maurizio Cossu, Giovanni Sotgiu, Diversamente Sardi e Antonello Gregorini.

Condividi su
Menu