10 g: Nuraghe Ponte a Dualchi e Tomba di giganti Sa Perda ‘e s’Altare a Birori

10 g: Il nuraghe Ponte o Pontes, di Dualchi, è costituito da una torre circolare, alta circa 11,80 m., costruita alla base con grandi blocchi poliedrici, appena sbozzati, sui quali poggiano massi ben lavorati e di dimensione decrescente verso l’alto fino a raggiungere il livello del finestrone del primo piano: da questa altezza i conci riacquistano volume diventando perfettamente squadrati negli ultimi filari.

L’ingresso dell’edificio, orientato a SE si caratterizza per la presenza di un architrave di notevoli dimensioni (m. 3,30×0,90×1,85) e di peso stimato in circa 16 tonnellate.

Il vano-scala, a sezione ogivale e dotato di 26 gradini, conduce con andamento elicoidale al piano superiore.

Il corridoio d’ingresso immette nella camera centrale che conserva la “tholos” integra (alt. m 8,6) realizzata con pietre ben connesse e disposte su filari regolari con l’ausilio di numerose zeppe di rincalzo.

La tomba di giganti Sa Perda ‘e s’Altare, in territorio di Birori, presenta un’esedra semicircolare orientata a SE, delimitata da grandi lastroni ortostatici. Al centro dell’esedra è visibile, veramente maestosa, la parte inferiore della stele centinata bilitica. Un altro frammento centinato della stele si trova rovesciato sulla tomba.

Ad una ventina di metri a nord – ovest, si trovano i resti di una seconda sepoltura megalitica che è stata in gran parte distrutta da un muretto a secco che la ha tagliata trasversalmente.

Le foto del nuraghe Ponte o Pontes, a Dualchi, sono di Lucia Corda, Nicola Castangia, Bibi Pinna, Maurizio Cossu e Istoria de Pedra. Quelle del Tomba di giganti Sa Perda ‘e s’Altare, a Birori, sono di Sergio Melis e Nicola Barbicha Tornello.

Condividi su
Menu