40a.2 e 40b.2: Nuraghe Ala di Pozzomaggiore e nuraghe Iscolca a Semestene.

40a.2 e 40b.2: L’”Ala” di Pozzomaggiore è un nuraghe monotorre situato a sud del rio Mannu e dal diametro basale pari a circa 12 metri e altezza residua di quasi 10 metri. Il monumento conserva integra la copertura a tholos della camera. Al mezzanino, situato sopra il corridoio d’ingresso, si accede tramite una scala sussidiaria che parte dalla nicchia destra di camera.
Ci sono dei nuraghi che non sono solo grandiosi in sé ma lo sono anche per il paesaggio in cui sono inseriti.
Il nuraghe “Iscolca” è uno di questi: domina la valle di Semestene e quella dei paesi circostanti. Non facilmente accessibile, ci si arriva dopo un’irta arrampicata, in mezzo a pascoli aridi e rocciosi, di pietre emergenti che lasciano intuire l’antica esistenza di un ampio villaggio.
Niente appare scavato di questo monumento e di esso è accessibile la tholos del solo secondo livello. Totalmente sommerso di conci e di rovi appare il cortile antistante la torre principale.
Le foto del nuraghe Ala sono di Sergio Melis. Quelle del nuraghe Iscolca sono di Giovanni Sotgiu, Marco Cocco e Nicola Barbicha Tornello.

Condividi su
Menu