32.2 e 33.2: Nuraghe S’Aspru a Benetutti e Complesso nuragico Sa Reggia a Burgos

32.2 e 33.2: Il nuraghe S’Aspru di Benetutti, uno dei più grandi del Goceano, si presenta in precario stato di conservazione. Si tratta di un nuraghe complesso, la cui torre centrale si posiziona al centro di un cortile rettangolare ed è chiusa entro un bastione circolare, al quale in seguito furono aggiunte altre tre torri, attualmente non accessibili. All”interno della torre centrale si trovano tre nicchie e un corridoio che porta alla scala, tramite la quale si accede alla camera del piano superiore voltata a tholos.
Il compendio nuragico Costa, comunemente chiamato Sa Reggia, è ubicato in territorio di Burgos e comprende un nuraghe complesso, un villaggio circostante e un possente antemurale. Il nuraghe è costituito da un mastio e da un bastione di quattro torri secondarie con all’interno un cortile. Intorno al bastione, per un’ampia superficie, si estende il villaggio: tra la fitta vegetazione arbustiva è possibile ora individuare con chiarezza soltanto due capanne a pianta circolare (perimetro di m 9) realizzate con filari di blocchi poligonali di basalto. L’elemento che tuttavia caratterizza e rende unico questo monumento è l’antemurale.
La struttura muraria difensiva – che si può seguire oggi per un tratto lungo m 60 (alt. m 3) – è priva di torri e conserva, eccezionalmente, il “cammino di ronda” (largh. m 1,40).
Le foto del nuraghe S’Aspru, a Benetutti, sono di Francesca Cossu. Quelle del complesso nuragico Sa Reggia, a Foresta Burgos (Burgos), sono di Sergio Melis, Francesca Cossu e Dan Floris.

Condividi su
Menu