19: Nuraghi Su Nuraxi e Casa Zapata

19- I nuraghi di Su Nuraxi e Casa Zapata, a Barumini, fanno parte dei monumenti proposti all’Unesco come vessilliferi della grandiosa civiltà nuragica, della sua storia e delle sue sterminate testimonianze materiali.

Il nuraghe Su Nuraxi mostra un impianto planimetrico e architettonico tra i più straordinari che la cultura nuragica abbia prodotto. È stato dichiarato nel 1997 dall”UNESCO patrimonio dell”umanità. Il complesso presenta varie fasi costruttive caratterizzate dall”uso della pietra locale: il basalto della Giara, che prevale largamente, e la marna calcarea.

Negli anni novanta del secolo scorso si è scoperto che il palazzo Zapata fu edificato sopra i resti ben conservati di un insediamento nuragico che l’archeologo Giovanni Lilliu ha denominato Nuraxi ‘e Cresia. Grazie ad un progetto di restauro architettonico di grande impatto scenografico elaborato dall’architetto Pietro Reali, sia il palazzo baronale che il sottostante nuraghe, opportunamente riportato alla luce, sono diventati sede di un complesso museale, inaugurato il 29 luglio 2006.

Le foto del nuraghe Su Nuraxi sono di Nicola Castangia, Valentino Selis, Bibi Pinna e Francesco Ghiani. Quelle de Su Nuraxi ‘e Cresia a Casa Zapata sono di Nicola Castangia e Romano Stangherlin.

 

Condividi su
Menu